Contenuto principale

Messaggio di avviso



DA INPS TARANTO RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO:

"Il comitato provinciale dell'INPS nella sua attività istituzionale di definizione del contenzioso amministrativo, pendente tra lavoratori e l'Istituto della Previdenza Sociale, ha avuto modo di analizzare la criticità delle assenze a visita medica di controllo.

Ovvero le casistiche molto frequenti di lavoratori in malattia residenti soprattutto in zone di periferia, contrade di campagna, zone rurali dove la toponomastica è estremamente carente e incompleta tanto da non consentire al medico di controllo di individuare l'abitazione del lavoratore.

La mancata reperibilità dell'indirizzo comporta la dichiarazione del medico fiscale di irreperibilità e di conseguenza il mancato riconoscimento della indennità di malattia.
E' del tutto evidente il danno arrecato in questi casi al lavoratore che pur rispettando le fasce di reperibilità e pur essendo al suo domicilio subisce un pregiudizio economico.

Dall'esame delle casistiche pervenute dinanzi al Comitato è emerso che la problematica potrebbe essere facilmente superata se i certificati medici di malattia riportassero il numero di telefono del lavoratore consentendo così al medico fiscale, con una rapida interlocuzione diretta con l'interessato, di rintracciare l'abitazione del lavoratore."

CIRCOLARE INPS