Obbligatorietà del canale telematico per il certificato medico (SS3)

Con la circolare n. 91 del 2 luglio 2012 è stato previsto che il certificato medico introduttivo (SS3) deve essere compilato ed inviato all’INPS in maniera telematica.

 

Con la circolare n. 91 del 2 luglio 2012 è stato previsto che il certificato medico introduttivo, necessario per la presentazione di istanze volte al riconoscimento da parte dell’Istituto di trattamenti pensionistici collegati al requisito sanitario e di prestazioni analogamente collegate al requisito sanitario, deve essere compilato ed inviato all’INPS dal medico certificatore con modalità telematiche ed è stata rilasciata ai medici certificatori, già riconosciuti dall’Istituto, la nuova funzionalità per la compilazione telematica del predetto certificato medico introduttivo (SS3).
 
E’ stato altresì previsto un periodo transitorio, peraltro prorogato, allo scadere del quale i certificati in discorso devono essere inoltrati unicamente con le modalità telematiche.
 
Ciò premesso, considerato che il periodo transitorio è terminato, si comunica che le procedure telematiche di trasmissione delle domande di prestazioni previdenziali sono state aggiornate per consentire l’invio delle domande stesse con il certificato medico mod. SS3 rilasciato esclusivamente tramite il canale telematico, con le modalità previste con la circolare n. 91 del 2 luglio 2012.


testo circolare